#02 | Come installare Arduino IDE

Uno strumento fondamentale – lo strumento con la S maiuscola – per poter sviluppare Sketch per Arduino è il suo ambiente di sviluppo, chiamato Arduino IDE. Non spaventarti: a discapito del nome, che potrebbe sembrarti complicato, si tratta di un applicativo tanto semplice da installare, quanto immediato da usare. Sei pronto?

Cos’è un IDE?

Un IDE è un Integrated Development Environment, ovvero un ambiente di sviluppo integrato. Si tratta, quindi, di un software che permette a noi programmatori di sviluppare programmi, fornendoci diversi tipologie di ausili: dal semplice controllo della sintassi al debugging, che è la fase in cui si correggono (eventuali) errori. Non solo: ci aiuta ad utilizzare correttamente le librerie e ci semplifica la scrittura del codice – spesso con la generazione automatica di alcune parti. Sostanzialmente, un IDE è un programma che rende la vita dello sviluppatore molto meno frustrante.

Installazione di Arduino IDE

È giunto il momento di installare l’IDE che ci accompagnerà attraverso tutti i progetti e che ci permetterà di dar vita alle nostre idee. Installiamo tutto il necessario!

Come scaricare Arduino IDE

Per scaricare il software devi recarti alla pagina dedicata sul sito ufficiale di Arduino: clicca qui!

Ora non devi far altro che scorrere la pagina verso il basso e cliccare sulla versione adatta al tuo sistema operativo; sono presenti le seguenti versioni:

  • Installer per Windows: se hai accesso come amministratore al sistema scegli questa opzione
  • Pacchetto ZIP: non sei amministratore del sistema? Nessun problema, devi solo cliccare su questa opzione!
  • Windows APP: se il tuo sistema operativo è Windows 8.1 o Windows 10, puoi scegliere di scaricarlo direttamente dallo store messo a disposizione da Microsoft
  • Mac OS X: se, invece, sei un utente Mac, l’unica opzione è scaricare la versione dedicata a MacOS
  • Linux: anche gli amanti del Pinguino possono sviluppare Sketch per Arduino, quindi, se rientri tra di loro, devi scegliere il tipo di download in base all’architettura del processore del tuo PC: è a 32 o 64 bit? Oppure, dato il tuo profondo spirito da maker, si tratta di un processore ARM montato su un Raspberry PI?

Come installare Arduino IDE

Una volta terminato il download, devi installare l’IDE: a seconda del sistema operativo che stai usando la procedura potrebbe variare leggermente; comunque, si tratta di un operazione molto semplice: eseguendo l’installer – e seguendo la procedura guidata! – riuscirai in pochissimo tempo a rendere operativa la tua macchina.

Come scrivo un programma per Arduino?

Questo è l’argomento per la prossima sezione di questa guida. Per il momento, ricordati che un programma per Arduino si chiama Sketch. L’origine di questo nome deriva da una loro caratteristica che, generalmente, li accomuna: non sono molto lunghi. La parola Sketch (“schizzo”), indica infatti qualcosa di breve, come una nota o un appunto.

Il software Arduino IDE include un set di Sketch già pronti all’uso per i neofiti o per coloro che vogliono apprendere nuovi comandi, librerie o funzioni. I programmatori, grazie a questi Sketch di esempio, possono partire da una base solida per costruire i loro.<o:p></o:p>

Nella prossima sezione entreremo maggiormente nel dettaglio. Sei pronto?