WhatsApp non funziona: cosa fare?

Applications - Miniatura della rubrica di marcogarosi.it

WhatsApp, una delle più importanti applicazioni di messaggistica istantanea (IM), funziona tramite una connessione ad Internet. Tutti i messaggi che invii vengono crittografati e spediti ai server di WhatsApp per poi essere finalmente recapitati al destinatario.

Per far funzionare WhatsApp, quindi, servono diverse tecnologie: l’applicazione che usi quotidianamente è soltanto un tassello di un enorme puzzle. Se WhatsApp non ti funziona, perciò, le cause potrebbero essere migliaia. Con questa storia, però, cercherò di darti qualche dritta per verificare se è il problema è relegato a te o è diffuso tra tutti gli utenti. Vediamo quindi cosa fare se WhatsApp non funziona.

Di chi è il problema?

Tagliamo subito la testa al toro: la prima cosa che devi fare è controllare se WhatsApp non funziona soltanto sul tuo dispositivo o se, al contrario, è una complicazione generalizzata. Per effettuare questo controllo devi soltanto connetterti a Downdetector, un’applicazione Web che riceve e aggrega i feedback degli utenti. Sono in migliaia, infatti, a segnalare tempestivamente i malfunzionamenti delle principali applicazioni e servizi Internet.

Downdetector ti mostra una mappa interattiva in cui evidenzia le zone dalle quali provengono le segnalazioni. Se vuoi, puoi segnalare anche tu un guasto: è questione di pochi tap e sarà d’aiuto a tante altre persone! La pagina dedicata a WhatsApp è questa:

WhatsApp su Downdetector
WhatsApp su Downdetector

Se, proprio come a me, ti compare una scritta simile, potrai escludere una buona fetta delle possibili problematiche. Se non ci sono state molte segnalazioni, infatti, il problema potrebbe essere legato al tuo dispositivo o alla tua connessione ad Internet. In caso contrario, puoi soltanto aspettare che torni operativo. Vediamo come puoi procedere in se il problema sembra essere tuo.

La tua connessione ad Internet funziona?

Hai stabilito che i server di WhatsApp sono operativi e che il problema deve essere molto più vicino a te di quanto pensassi inizialmente. Una prova che puoi eseguire in una manciata di secondi e che ti toglierà diversi dubbi è il test della connessione ad Internet.

Il metodo più semplice per effettuarla è provando a cercare qualcosa su Google. Ciononostante, ti consiglio un approccio più “scientifico”: ti suggerisco di eseguire uno speed test, che ti restituirà diversi dati interessanti. Puoi leggere le mie storie al riguardo, così da non avere alcun dubbio:

Le ultime due storie ti aiutano ad interpretare adeguatamente i due parametri più importanti di uno SpeedTest dopo la velocità di download e di upload. Se lo SpeedTest viene completato senza problemi devi continuare la tua ricerca.

Se lo SpeedTest non viene completato

Di tanto in tanto la connessione ad Internet si interrompe: anche in questo caso, le cause possono essere molteplici. Per capire perché WhatsApp non funziona, però, è sufficiente controllare – sempre su Downdetector – se il tuo provider è attualmente operativo.

Dopo esserti collegato a Downdetector devi digitare nella casella di ricerca il nome del tuo ISP (Internet Service Provider), ossia del tuo fornitore di servizi Internet (ad esempio: Tim, Vodafone, WindTre, Iliad, Fastweb, ecc.). Proprio come hai fatto poco fa, devi controllare se risulta operativo oppure no.

Se non è completamente funzionante dovresti provare a cambiare metodo d’accesso a Internet. Se sei connesso alla tua rete WiFi puoi provare a connetterti tramite una connessione mobile (4G, 3G, ecc.). Se sei connesso tramite un operatore mobile, invece, puoi provare a connetterti ad una rete WiFi.

Se lo SpeedTest si conclude con successo

Se lo SpeedTest che hai eseguito si conclude con successo il problema, presumibilmente, è il tuo dispositivo. Una prima azione semplice e veloce che puoi tentare è il riavvio del dispositivo: se WhatsApp non funziona a causa di qualche errore che è stato lanciato, un riavvio potrebbe aiutarti. Ricordati, ovviamente, di salvare tutte le attività che stavi eseguendo!

Se anche dopo il riavvio WhatsApp non funziona, il problema potrebbe risiedere da qualche altra parte. Ti sei connesso ad una nuova rete WiFi (magari pubblica) che blocca determinate applicazioni tramite un firewall? Si sono danneggiati dei file di configurazione?

Le casistiche, come vedi, possono essere tantissime. Nella maggior parte dei casi, però, ti basta avere un po’ pazienza: i server di WhatsApp potrebbero essersi temporaneamente bloccati a causa dell’elevato volume di traffico.