Personalizza il tuo Xiaomi Amazfit con AmazTools

Applications - Miniatura della rubrica di marcogarosi.it

La sempre più famosa ed onnipresente azienda cinese Xiaomi è conosciuta per due peculiarità che, unite, sono più uniche che rare: la capacità di offrire prodotti a prezzi contenuti e la grande quantità di denaro reinvestito in ricerca e sviluppo.

Xiaomi, dopo diversi anni di presenza sul mercato, è riuscita ad aggiudicarsene un’imponente fetta. L’azienda, infatti, si è espansa al settore della domotica, proponendosi come leader dell’ideazione e della produzione di apparecchi destinati alla cosiddetta smart home.

Tra i tanti campi in cui opera Xiaomi non si può dimenticare quello degli indossabili, ossia quei dispositivi studiati appositamente per essere, come suggerisce il nome stesso, indossati. La sua linea di Amazfit è così divenuta una delle più famose ed apprezzate al mondo.

Tanto fumo e niente arrosto?

Dati i prezzi concorrenziali a cui Xiaomi propone i suoi smartwatch e le sue smartband, si potrebbe (a buon ragione) pensare che siano di bassa qualità. La realtà, tuttavia, rivela l’esatto opposto: la Band e gli Amazfit sono dispositivi ben realizzati e in costante miglioramento, grazie ai continui aggiornamenti che ricevono.

Una delle funzionalità più apprezzate che offrono è la completa personalizzazione della watchface (del quadrante, in breve). Gli utenti appassionati e più smanettoni possono crearne di completamente nuovi partendo da zero.

Il problema della distribuzione

Il problema, tuttavia, è che la condivisione delle watchface e la loro installazione non è così intuitiva come, invece, si spererebbe. Insomma, l’utilizzatore comune non sa (o non vuole) trascorrere ore a cercare di capire come fare a importare dei nuovi quadranti.

Proprio per questo, quindi, è nata l’app AmazTools: disponibile sia per iOS (per installare i quadranti) che per il browser (per caricarne di nuovi), permette di accedere ad una vasta libreria in costante ampliamento di watchface. In pochi semplici tap consente di scaricare quella che si preferisce e, in pochi istanti, di poterla apprezzare già funzionante sul proprio polso.

AmazTools

AmazTools, nata come semplice applicazione per cambiare i quadranti dell’Amazfit Bip, si è evoluta nel tempo introducendo numerose nuove funzionalità; tra queste, la possibilità di controllare la musica in riproduzione su Spotify e di esportare i propri tracciati di allenamento in formato GPX, per poterli importare in altre applicazioni.

Con un’interfaccia intuitiva permette di svolgere una serie di azioni che, altrimenti, richiederebbero molto più tempo: elimina, perciò, le “mancanze” del software fornito a corredo degli Amazfit.

Quante watchface!

Lo scopo principale di AmazTools, nonostante la sua progressione, è di semplificare al massimo il cambio del quadrante, offrendo un’ampissimo catalogo in cui poter cercare ciò che più si preferisce.

Il suddetto catalogo, disponibile alla consultazione anche online, funge sia da vetrina che da motore di ricerca. Mentre i più indecisi possono sfogliarlo interamente, chi ha un’idea ben precisa delle funzionalità che vuole dalla sua watchface può eseguire una ricerca approfondita.

Catalogo di watchface di AmazTools
Catalogo di watchface di AmazTools. Copyright: AmazTools

Carica la tua!

Se, invece, sei un creativo e hai dato forma al tuo nuovo quadrante e vorresti metterlo a disposizione degli agli altri utenti, non devi fare altro che cliccare su “Upload Watchface”, eseguire il login con il tuo account Google e compilare il form.

Upload di una nuova watchface
Upload di una nuova watchface. Copyright: AmazTools

Dopo aver specificato un nome, la lingua, il dispositivo per cui l’hai progettata e la descrizione, devi solo caricare il file in cui è contenuta (in formato .bin) e premere sul pulsante “Submit”. Ben fatto!

Il tuo profilo, dovunque tu sia

Come ti dicevo, AmazTools è disponibile sia in versione iOS che Web. Creando un account – ti basta accedere con Google! – avrai sempre a tua disposizione i tuoi preferiti e le watchface che hai caricato.

Aggiungi una watchface ai preferiti
Aggiungi una watchface ai preferiti. Copyright: AmazTools

Con pochi click o tap, quindi, puoi sincronizzare i tuoi dati tra tutti i dispositivi con cui hai eseguito l’accesso. Ad esempio, potresti trovare più comodo sfogliare il catalogo dal tuo computer, per poi installare il nuovo quadrante direttamente dal tuo smartphone. Quando incontri una watchface che ti intriga, infatti, non devi fare altro che premere sul pulsante giallo “Add to favourites”, cosicché tu possa ritrovarla con estrema facilità.

Insomma, AmazTools è un tool fondamentale se hai un Amazfit e un iPhone: dopo i primi minuti di utilizzo diventerà irrinunciabile – e continuerai a cambiare quadrante!

Se vuoi scoprire altre applicazioni, puoi leggere le mie storie al riguardo: buon divertimento!

Link per il download:

Apple AppStore