Apple annuncia il nuovo evento “One More Thing”: Apple Silicon il 10 Novembre

I Mac con Apple Silicon sembrerebbero in arrivo. E con loro, forse, qualche “One More Thing”.

Apple annuncia con un comunicato sul suo sito ufficiale la data del prossimo evento, intitolato “One More Thing”: si terrà martedì 10 novembre alle ore 19:00 (ora italiana).

Apple Event - “One More Thing” - Credits: Apple

Apple Event - “One More Thing” - Credits: Apple

Apple ha ricalcato la celebre frase di Steve Jobs nel dare un nome al suo evento: “One More Thing”. Steve era appassionato delle One More Thing: numerose sue presentazioni si concludevano con una “finta conclusione”; e poi, proprio nel momento in cui l'hype del pubblico era all’apice, pronunciava le tre parole magiche: “One More Thing”. E lo “sparava” ancor più in alto.

C’è ancora qualcosa

Apple ha già tenuto due eventi quest’autunno: il primo il 15 settembre, quando ha presentato i nuovi Watch Series 6, Watch SE e iPad Air 4; il secondo il 13 ottobre, in occasione della presentazione dei nuovi iPhone 12 Mini, 12, 12 Pro e 12 Pro Max.

I più attenti - e gli sviluppatori -, però, stanno attendendo da tempo un altro annuncio: quello dei Mac basati su Apple Silicon. Durante la WWDC 2020, infatti, Apple ha annunciato la transizione verso i suoi processori proprietari basati su architettura ARM - che ha denomiato, appunto, “Apple Silicon”.

Il passaggio alla nuova architettura hardware è un momento tanto delicato quanto importante per Apple: da un lato può diventare completamente indipendente dai produttori di CPU (in particolare da Intel), dall’altro deve dimostrare che i suoi processori sono altrettanto performanti - se non di più.

Mac con Apple Silicon

Durante l’evento estivo dedicato agli sviluppatori hanno distribuito i Developer Transition Kit, dei Mac Mini equipaggiati con il SoC A12Z, lo stesso montato su iPad Pro. Hanno annunciato inoltre che entro la fine dell’anno sarebbe stato presentato al grande pubblico il primo Mac con SoC proprietario; l’annuncio, però, non era ancora avvenuto.

La stessa “sorte” è toccata a macOS Big Sur, il nuovo aggiornamento del sistema operativo dedicato ai Mac che supporterà la transizione dal lato software. Anche per Big Sur, perciò, dovrebbe arrivare l’annuncio della data di rilascio della versione stabile.

Sebbene non sia ufficiale, quindi, sembra che l’evento della prossima settimana sarà incentrato sui nuovi Mac con l’unità di elaborazione proprietaria. Non essendoci alcun riferimento esplicito, tuttavia, non bisogna dare per scontato che verranno annunciati; anche se, a conti fatti, la probabilità è davvero alta.

One More Thing

Il nome dell’evento potrebbe riferirsi anche a qualcos’altro: se da un lato “One More Thing” potrebbe indicare il prodotto che tutti stanno aspettando e che ancora non è stato presentato (il Mac, appunto), dall’altro potrebbe esserci un’ulteriore “One More Thing”. Qualcosa che nessuno s’immagina (almeno per ora).

Alcuni ipotizzano, ad esempio, che possa essere presentato Air Tag, una dispositivo simile a Tile. Altri ancora, invece, sperano nell’annuncio di “AirPods Studio”, un paio di cuffie over-ear che andrebbero a completare la gamma di cuffie di Apple.

Nonostante queste ultime speculazioni, comunque, l’annuncio dei nuovi Mac basati su Apple Silicon sembra ormai quasi certo. Per scoprire come andrà a finire, tuttavia, dovremo attendere “One More Thing”. E, chissà, potrebbe esserci davvero una “One More Thing”.