Cos’è Tinkercad?

Cos’è Tinkercad – in breve: è un servizio online offerto da Autodesk che ti permette di fare… tutto! Puoi progettare circuiti per Arduino, lo puoi programmare e lo puoi testare, oppure puoi disegnare in 3D per poi stampare le tue creazione. Insomma, con Tinkercad puoi fare veramente tante cose e non devi preoccuparti di avere troppe conoscenze tecniche. Buon tinkering!

Hai comprato da poco la tua prima stampante 3D e, con lei, la board Arduino e molti altri componenti. Hai già fatto l’unboxing, ma non sai da dove cominciare – e nemmeno cosa abbiano in comune. Ebbene, sappi che non sei l’unico! Se non sai cosa fare, non devi preoccuparti. Tinkercad è stato sviluppato da Autodesk proprio per questo motivo!

Se ti prendi qualche minuto di pausa, posso spiegarti come registrati, come creare il tuo primo circuito con Arduino (e come programmarlo) e come creare un case in 3D in cui inserire la tua invenzione. Può sembrare complicato, ma ti assicuro che è un vero gioco da ragazzi. Sei pronto?

Come registrarsi a Tinkercad

La registrazione a Tinkercad è veramente semplice e richiede pochi e semplici passaggi. La prima cosa che devi fare è collegare alla applicazione web usando questo link. Dovrai inserire il tuo nome, il tuo cognome, il tuo indirizzo email (che devi confermare inserendolo nuovamente); infine, ma non per importanza, devi scegliere una password che protegga il tuo account: è un passaggio essenziale! Quando hai compilato tutti i campi, devi mettere la spunta alla voce “Accetto le Condizioni d’uso di Autodesk e l’Informativa sulla privacy”. A questo punto non ti rimane che premere sul pulsante blu “CREA ACCOUNT” e, se non ci sono errori, sarai finalmente registrato a Tinkercad.

Come creare un circuito su Tinkercad

Dopo che ti sei registrato – e che hai eseguito il login – puoi visualizzare la tua Dashboard, cioè il tuo “centro di raccolta”. Lì troverai i tuoi disegni 3D e i circuiti e, per accedere ad una o all’altra categoria, puoi usare i pulsanti posti sulla sinistra.

Per creare un circuito devi spostarti nella sezione Circuits e premere il bottone verde “Create new Circuit”. Verrai portato in una nuova schermata, dalla quale potrai iniziare a divertirti e a sperimentare. Per iniziare, puoi cercare i componenti che desideri e, quando li trovi, li puoi trascinare nell’area grigia dello schermo; quando hai tutto il materiale, puoi procedere con i collegamenti: devi solo cliccare sui pin che vuoi unire tra loro – e apparirà una linea che simula un cavo.

Se scegli di usare una board Arduino, il pannello Code ti mostrerà il codice dello Sketch caricato (virtualmente) su quella scheda. Puoi anche editarlo, scegliendo tra la programmazione a blocchi (in stile Scratch) o classica, nella quale sarai tu a dover scrivere il codice – proprio lo stesso che useresti su un vero Arduino!

Nota

Aprendo la visualizzazione del codice sotto forma di testo perderai la possibilità di usare i blocchi per quello specifico progetto. Pensaci bene prima di scegliere quale modalità utilizzare!

A questo punto non ti resta che… sperimentare!

Come creare un disegno 3D su Tinkercad

Per creare un disegno 3D, invece, devi recarti nella sezione 3D Designs della Dashboard. Da qui, tramite il pulsante blu “Create new design”, inizia la fase di progettazione e disegno del tuo oggetto. Si aprirà una nuova pagina, dalla quale potrai rinominare il tuo articolo (cliccando sul nome in alto a sinistra). Sulla destra c’è un elenco con tutte le forme base che puoi utilizzare e che devi combinare tra loro per creare il tuo prodotto. Per farlo, trascinale nella porzione centrale dello schermo, quella in cui c’è il Workplane (il piano di lavoro). Potrai spostarle, ruotarle, ridimensionarle, cambiarne il colore, ecc. Insomma, puoi disegnare praticamente tutto ciò che ti passa per la mente.

Quando hai terminato il disegno puoi esportarlo nel formato che preferisci e, grazie a degli appositi tool per PC, potrai convertirlo in un file comprensibile dalla tua stampante 3D.

Conclusione

Tinkercad è una Web application semplice e versatile che permette a chiunque di approcciarsi allo sviluppo e prototipazione di circuiti con Arduino o al disegno 3D. In una manciata di minuti sarai già operativo e, in men che non si dica, le tue idee prenderanno forma sul tuo monitor. Non solo: è uno strumento gratuito e a disposizione di tutti, non richiede installazione ed è facile da apprendere. Insomma, è il mezzo perfetto per iniziare, non credi?